logotype
image1 image2< image3 image4 image5

HOME

 

Siamo una cooperativa di consulenza qualificata nei settori della sicurezza sui luoghi di lavoro, della privacy, dell'igiene e dell'ambiente. Siamo organizzati in staff costituiti da figure professionali e tecniche, con competenze specialistiche e diversificate, adeguate a svolgere quindi, un servizio completo. Al nostro interno lavorano inoltre validi consulenti in grado di soddisfare qualsiasi richiesta nei vari settori.

 

PERCHE' COOPERATIVA?

Perchè nonostante le difficoltà del contingente storico decidiamo comunque di crescere insieme...SICURAMENTE CON VOI...cogliendo così una nuova opportunità di lavoro. Progetto Adeia, dal greco sicurezza: PROGETTO SICUREZZA nasce il 29 luglio 2011, frutto di una costante determinazione.

SCARICA LA NOSTRA BROCHURE INFORMATIVA IN FORMATO PDF. (clicca qui)

 

NEWS

 

MOCA (Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti)decreto Milleproroghe 22 settembre 2018: 4 mesi di proroga per comunicazione all' ASL.

 

E' stato riaperto il termine per comunicare alle ASL di competenza territoriale l'attività di produttore di MOCA
Nel Decreto Milleproroghe varato in via definitiva il 20 settembre, sono stati riaperti i termini per adeguarsi alla norma che disciplina i materiali e gli oggetti destinati alla conservazione e all’uso di prodotti alimentari, i cosiddetti Moca.

 

Il provvedimento è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n.220 del 21-09-2018 ed è entrato in vigore il 22 settembre 2018.

L’art. 8-bis prevede infatti una modifica al Decreto legislativo 10 febbraio 2017 nr. 29 in materia di Materiali e Oggetti a Contatto con gli Alimenti (MOCA), nel dettaglio:

All'articolo 6 del Decreto legislativo 10 febbraio 2017, n. 29, dopo il comma 3 è inserito il seguente: «3-bis. Per i produttori artigianali che già operano è prevista la riapertura dei termini di cui al comma 3 per un periodo di centoventi giorni a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente disposizione».
Nell’art. 6, comma 3 del Decreto legislativo 10 febbraio 2017 nr. 29, era previsto (al comma 1) che per consentire l’effettuazione di controlli ufficiali conformemente alle disposizioni di cui al Regolamento (CE) n. 882/2004 - gli operatori economici dei materiali e oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti comunicassero all’autorità sanitaria territorialmente competente gli stabilimenti che eseguono le attività di cui al Regolamento (CE) 2023/2006, ad eccezione degli stabilimenti in cui si svolge esclusivamente l’attività di distribuzione al consumatore finale (leggasi dove si svolge attività di vendita al dettaglio). Il comma 3 stabilisce che gli operatori economici che già operano provvedono all’adempimento di cui ai commi 1 e 2 entro centoventi giorni dall’entrata in vigore del presente decreto.

 

.............................................................................................

  

Martedì 15 maggio 2018 ore 16.00

Progetto Adeia Società Cooperativa ai fini del raggiungimento degli scopi sociali e mutualistici, rilevata presso le aziende la confusione interpretativa delle novità introdotte dal nuovo Regolamento Europeo 679/2016 e della sua applicazione conforme alla UNI 11697:17, ha ritenuto opportuno organizzare
questa iniziativa per informare sull’argomento più dettagliatamente i Legali Rappresentanti, i Titolari d'Impresa ed i Responsabili del Trattamento dei Dati di tutte le aziende.
L'informativa si terrà martedì 15 maggio 2018 alle ore 16,00 presso l’ Hotel Orvieto – Via Angelo Costanzi, 63 – Orvieto Scalo (Tr).
Non è prevista nessuna quota d’iscrizione.
L'incontro si propone di prendere in esame le disposizioni del Regolamento Europeo n.679/16 sulla protezione e sicurezza dei dati personali delle aziende e studi professionali che entrerà pienamente in vigore dal 25 maggio prossimo.

I nuovi obblighi:
1. Formazione obbligatoria
2. Registro delle attività di trattamento
3. Documento di valutazione e analisi dei rischi e DPIA Valutazione d’Impatto
4. Nomina DPO/RPD - Responsabile della protezione dei dati personali
5. Privacy Policy e Procedure interne

Interverranno i D.P.O. (Data Protection Officer) Melinda Farina e Gabriele Costantini, consulenti qualificati del nostro staff, coadiuvati dall' esperta in materia Avv. Flavia Rizzica e da professionisti informatici che operano da tempo nel settore "privacy".
Vista l'importanza dell'argomento trattato, Vi invitiamo a partecipare, per motivi organizzativi, chiediamo cortesemente di comunicare la vostra partecipazione entro venerdì 11 maggio 2018.

Progetto Adeia Soc Coop – via dei Vasari,11 – Fontanelle di Bardano – Orvieto (Tr)
Sito - www.progettoadeia.com Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. – tel 0763-316125 – cell 328.1503892

.............................................................................................

 

".....Sono 176 i lavoratori e le lavoratrici che dal primo gennaio 2018 sono andati al lavoro e non più tornati....." 
Questa volta non vogliamo dare lezioni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.
Questa volta ci risulta molto difficile dire che la sicurezza nei luoghi di lavoro non è una spesa ma un investimento. 
Questa volta fatichiamo a pubblicare un articolo dove si fa una statistica delle morti "bianche" e dire che migliorare il livello di sicurezza aziendale si può.
Questa volta ci si spezza il cuore e non abbiamo nemmeno noi le parole per dire che la formazione, che le procedure e tutto quanto concerne la salute e la sicurezza negli ambienti di laovoro sono fondamentali.
Oggi, in qualità di consulenti, come ogni volta che succede un lutto sul lavoro ci sentiamo inutili, incapaci di prevenire il peggio !
E non ci resta che fare silenzio.

 

Chi fa sicurezza, formazione, chi lavora con le normative e presta consulenza alle aziende, è consapevole che ogni giorno qualcuno gli dirà "Ah ! Ancora documenti ! Ancora corsi! Ancora soldi...ancora!" e quindi noi che siamo dei consulenti proprio sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, oggi più di ieri dobbiamo con ancora più forza promuovere una cultura volta alla prevenzione sugli infortuni dei lavoratori, tutti dobbiamo migliorare, è un nostro dovere civico. Basta morti bianche !

 

 ...................................................................................

Attualmente stiamo organizzando il corso per addetti al Servizio di Primo Soccorso aziendale. Per info Organizzazione Corsi.

 ...................................................................................

Etichette alimentari irregolari: dal 9 maggio saranno sanzionabili. Un articolo di @nmvi ci spiega meglio come. 

Qui il link  del REGOLAMENTO COMUNITARIO EUROPEO

 ....................................................................................

INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

E’ stato pubblicato il seguente “BANDO NAZIONALE” ISI-INAIL con stanziamenti REGIONALI A SOSTEGNO degli INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO”. 
Gli interventi vertono principalmente su spese per investimenti, adozione di modelli organizzativi, sostituzione di amianto e spese per micro e piccole imprese operanti in determinati settori di attività.

Le modalità attuative riguardano l’art. 11 c. 5 del D. Lgs. 81/2008 e l’istanza per accedere all’agevolazione deve essere presentata in forma telematica tramite il portale di accesso dedicato del sito www.inail.it.

La procedura di accesso all’agevolazione si distingue in una fase di preparazione, in cui si procede alla registrazione al portale e alla compilazione dell’istanza (che dovrà comunque raggiungere un punteggio minimo a seconda della tipologia di intervento scelta), e in una di presentazione vera e propria delle domande.

Nello specifico, dal 19 aprile 2018 al 31 maggio 2018 le imprese dovranno inserire sul sito dell’Inail i dati dell’azienda e le informazioni relative al progetto di finanziamento.

L’inoltro della domanda di agevolazione avverrà tramite la procedura del “click day”, quindi la graduatoria sarà redatta in basa all’ordine cronologico di ricevimento da parte dell’ente promotore delle domande.

Il contributo del Bando ISI INAIL 2017 è pari al 65% dell’investimento effettuato per tutte le imprese e sarà interamente liquidato dopo la rendicontazione del progetto, finalizzata alla verifica dell’effettuazione e del pagamento della spesa. Il contributo è in conto capitale e a fondo perduto ed in regime “de minimis”.

https://www.inail.it/…/isi-2017-avviso-pubblico-regionale-u…

 

 

Attualmente stiamo organizzando il corso HACCP REG. CE 178/02; 852-853/04. Per info Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di Addetto al Servizio di emergenza - incendio e lotta antincendio base ed aggiornamento. Per info Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di Addetto al Servizio di Primo Soccorso - base ed aggiornamento. Per info Organizzazione Corsi.

 

 

FONTE : GOVERNO ITALIANO PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Indicazione obbligatoria in etichetta dello stabilimento di produzione degli alimenti trasformati preimballati 

 Disciplina dell’indicazione obbligatoria nell’etichetta della sede e dell’indirizzo dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento, ai sensi dell’articolo 5 della legge 12 agosto 2016, n. 170 - Legge di delegazione europea 2015 (Presidenza del Consiglio, Ministero dello sviluppo economico, Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali e Ministero della salute – esame definitivo)

 

Il decreto prevede, per tutti i prodotti alimentari preimballati destinati al consumatore finale o alle collettività, l’obbligo dell’indicazione sull’etichetta della sede dello stabilimento di produzione o, se diverso, di confezionamento, al fine di garantire, oltre ad una corretta e completa informazione al consumatore, una migliore e immediata rintracciabilità dell’alimento da parte degli organi di controllo e, di conseguenza, una più efficace tutela della salute.

 

In attuazione dei principi e criteri direttivi previsti dalla legge di delegazione europea 2015, si disciplina inoltre un rafforzamento e una semplificazione del sistema sanzionatorio nazionale per le violazioni delle disposizioni stabilite dal provvedimento, individuando quale autorità amministrativa competente il Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e della repressione frodi dei prodotti agroalimentari del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, fatte salve le competenze spettanti ai sensi della normativa vigente all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nonché quelle degli organi preposti all’accertamento delle violazioni.

 

Il testo tiene conto dei pareri espressi dalle Commissioni parlamentari competenti, nonché delle proposte di modifica della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e province autonome di Trento e di Bolzano.

 

******************************************************************************************************************

Attualmente stiamo organizzando il corso HACCP REG. CE 178/02; 852-853/04. Per info Organizzazione Corsi.

La scadenza della presentazione del MUD - Modello Unico Dichiarazione ambientale - alle Camere di Commercio di riferimento è fissata al 30 aprile ma essendo quest'anno di domenica, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo e quindi il 2 maggio. http://mud.ecocerved.it

Attualmente stiamo organizzando il corso di Addetto al Servizio di Emergenza incendio e lotta antincendio. Per info Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di Addetto al Servizio di Primo Soccorso - base ed aggiornamento. Per info Organizzazione Corsi.

 

Progetto Adeia Società Cooperativa ed AIC – Umbria (Associazione Italiana Celiachia Umbria) organizzano un corso rivolto alle strutture ricettive che intendono offrire un servizio e una produzione senza glutine. Il corso si terrà il 6 marzo 2017 dalle ore 14.30 alle ore 18.30. Per tutte le informazioni leggi qui. 

 

Attualmente stiamo organizzando il corso di HACCP - REG. CE 852-853/04. Per info Organizzazione Corsi.

 

Pubblicato il nuovo bando Isi, dall’Inail altri 244 milioni di euro per la sicurezza nelle imprese. Coperto il 65% dell’investimento. Il contributo in conto capitale è pari al 65% dell’investimento previsto per ciascun progetto, al netto dell’Iva, fino a un massimo di 130mila euro – 50mila euro nel caso dei progetti che rientrano nel nuovo asse di finanziamento per le micro e piccole imprese. https://www.inail.it/cs/internet/comunicazione/news-ed-eventi/news/news-bando-isi-2016.html

Riduzione del tasso INAIL 2017: disponibile la guida per il modello OT24 

Pubblicata sul portale INAIL la Guida alla compilazione del modello OT24 per l’anno 2017. L’istanza per la riduzione del tasso di premio dovrà essere presentata entro il prossimo 28 febbraio dalle aziende che hanno adottato interventi migliorativi in materia di igiene e sicurezza del lavoro. Alla domanda è necessario allegare adeguata documentazione probante. Progetto Adeia Soc Coop rimane a disposizione per ulteriori info. http://ot24inail.info/

 Riteniamo opportuno segnalare a tutti gli autotrasportatori questo bando finalizzato alla formazione dei lavoratori, se siete interessati contattateci a breve, la scadenza è prossima. Riferimenti: tel 0763/316125 - cell 327/1047448 - e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 CONTRIBUTI A FAVORE DELLE INIZIATIVE PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE SETTORE AUTOTRASPORTO, DECRETO MINISTERIALE PROT. 208 – 9 GIUGNO 2016

 Possono presentare la domanda, per accedere al contributo:

• tutte le imprese di autotrasporto merci per conto terzi aventi sede principale o secondaria in Italia, iscritte al R.E.N Registro Elettronico Nazionale istituito dal regolamento CE n. 1071/2009, inoltre le imprese che esercitano l’attività esclusivamente con autocarri con portata di massa complessiva superiore 1,5 tonnellate, iscritte all’Albo nazionale delle persone Fisiche e Giuridiche degli autotrasportatori di cose per conto terzi;
• le strutture societarie, iscritte nella sezione speciale del predetto Albo ai sensi del comma 5–bis dell’art. 1 decreto Legge n.16/19787, risultanti anche dalle aggregazioni di dette imprese a norma del Codice Civile, e iscritte nelle apposite sezione del predetto albo, relativamente ai progetti di formazione, specifica o generale, avviati dopo l’entrata in vigore del presente decreto;
• ogni impresa richiedente, anche se associata ad un consorzio o a una cooperativa, deve rispettare quanto previsto dall’art.1 comma 2 del presente articolo, può presentare una sola domanda di contributo a tal fine può delegare alla presentazione della domanda di ammissione al contributo, anche un soggetto prescelto come attuatore dell’attività formativa, fermo restando che l’erogazione
avverrà solo esclusivamente a favore dell’impresa medesima.

 I soggetti destinatari dell’agevolazione sono le imprese di

autotrasporto che svolgono azioni di formazione professionale aziendali, interaziendali, territoriali o strutturati per filiere, dedicati all’accrescimento della professionalità sia
generica sia specifica, dei titolari dell’impresa, dei soci, degli amministratori e dei dipendenti o addetti, che partecipino a iniziative di aggiornamento professionale,formazione specifica rese per acquisire competenze adeguate anche alla gestione
dell’impresa, a nuove tecnologie, allo scopo di promuovere sviluppo e rinnovamento del settore nonché il rispetto del livello di sicurezza stradale e di lavoro.

E' necessario presentare domanda dal 26 settembre 2016 ed entro il termine perentorio del 28 ottobre 2016 pena la decadenza, in via telematica e sottoscritta con firma digitale dal legale rappresentante, seguendo le modalità che saranno pubblicate, a partire dal 12 settembre 2016, sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, nella sezione: Autotrasporto merci – Documentazione –
Autotrasporto – Contributi e incentivi; mentre l’attività di formazione dovrà iniziare soltanto a partire dal 01 dicembre 2016 e terminare entro e non oltre il 31 maggio 2017.

 

Attualmente stiamo organizzando il corso di HACCP - REG. CE 852-853/04. Per info Organizzazione Corsi.

 

Attualmente stiamo organizzando il corso di primo soccorso per ulteriori informazioni Organizzazione Corsi.

 

CAMERA DI COMMERCIO - BANDO PER IL MARCHIO DI QUALITA' OSPITALITA' ITALIANA :
Si comunica che è aperto il Bando 2016 per la partecipazione al Marchio di Qualità Ospitalità Italiana, destinato a ristoranti, alberghi, agriturismi, country house, bed&breakfast, campeggi, e da quest'anno anche ad agenzie di viaggio e negozi di prodotti alimentari tipici.
Il marchio di qualità è una certificazione volontaria, un riconoscimento facoltativo rinnovabile ogni due anni, non equivalente alla classificazione alberghiera. E' un marchio che offre visibilità e chiarezza di immagine oltre ad una garanzia per il cliente sulla qualità del servizio.
Le aziende certificate riceveranno dalla Camera di Commercio gli attestati di qualifica, le targhe e le vetrofanie e saranno inserite nel portale www.10q.it e nella Guida Nazionale annuale "Ospitalità italiana".
Per la candidatura inviare la scheda di adesione via PEC a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , entro il 31 maggio 2016. E' prevista una quota di partecipazione per le imprese ammesse alla selezione: in caso di prima candidatura 100 € + IVA, in caso di rinnovo della candidatura 50 € + IVA. 
A seguito della visita tutte le imprese partecipanti riceveranno il check-up della propria struttura, che seguirà l'analisi esplicitata dal disciplinare della propria categoria.
Al link http://www.tr.camcom.gov.it/promozione-imprese/sportello-turismo/marchio-di-qualita.html è possibile trovare il bando, i disciplinari e le schede di adesione.

 

Attualmente stiamo organizzando il corso di addetto al servizio di emergenza ed incendio Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di HACCP - REG. CE 852-853/04 Organizzazione Corsi. 

Attualmente stiamo organizzando il corso di HACCP - REG. CE 852-853/04 Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso per "Lavori in quota" in merito all'Art. 37 del D. Lgs. 81/08 e s.m.i. Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso in merito all' Art. 37 - Formazione ai dipendenti - D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Rischio Basso Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso in merito all' Art. 37 - Formazione ai dipendenti - D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - Rischio Alto Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di HACCP - REG. CE 852-853/04 Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di addetto al servizio di emergenza ed incendio Organizzazione Corsi.

Attualmente stiamo organizzando il corso di primo soccorso per ulteriori informazioni Organizzazione Corsi.

Partenza SISTRI dal 03 marzo 2014. (vai alla pagina ufficiale)
RICHIESTA DI PROROGA DA PARTE DELLA "COMMISSIONE AMBIENTE" - Eventualità di partenza per il SISTRI il prossimo 01 gennaio! Attendiamo informazioni

BANDO " NUOVA SABATINI " CON IL "DECRETO DEL FARE" - INCENTIVI PER LE PMI 
https://www.facebook.com/progettoadeia.societacooperativa